Atlante dell’accessibilità urbana a Venezia

18,00

Questo libro affronta il tema dell’accessibilità inclusiva all’interno del tessuto urbano di Venezia, osservandola dal punto di vista di tutte le persone che per viverla devono affrontare ogni giorno una serie di ostacoli rappresentati dalle stesse caratteristiche che rendono unici gli spazi della città: impedimenti che si incrociano tra calli, fondamenta, e soprattutto sui ponti.
A fronte di una conformazione così specifica e condizionante, Venezia, da sempre abituata ad accogliere le differenze e a stratificarsi nelle trasformazioni necessarie a garantire una vivibilità adeguata al passare del tempo, è riuscita a realizzare piccole e grandi opere che, non senza qualche inciampo, l’hanno resa molto più fruibile rispetto al passato.

Disponibile

Il libro è il risultato di una ricerca avviata nel 2016 presso l’Università Iuav di Venezia sul tema dell’accessibilità inclusiva che si è avvalsa nel 2017 del finanziamento di un Assegno di Ricerca da parte del Dipartimento di Culture del Progetto svolto dall’architetto Francesca Peltrera e della collaborazione dell’architetto Rosaria Revellini nell’ambito di un progetto finanziato dalla Regione Veneto attraverso il Fondo Sociale Europeo dal titolo “Studio di dispositivi innovativi per garantire l’accessibilità alle persone con disabilità motorie su lievi pendenze”.

Atlante dell'accessibilità urbana a Venezia

Tipologia | Monografia

Genere |  Saggistica

Autore | Valeria Tatano

ISBN | 978-88-32050-01-1

Edizione | novembre 2018

Lingua | Italiano

Formato | 17×22 cm

Pagine | 308

Stampa | Colore

Rilegatura | Brossura filo refe

Dimensioni 22 × 17 × 1.8 cm

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Atlante dell’accessibilità urbana a Venezia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COD: AAV_TAT Categoria: Tag: , , ,

Ti potrebbe interessare…

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.